Il Web Marketing per Bed and Breakfast parte 1

Una delle definizioni condivisibili sul Web Marketing è il seguente in un ottica di business per i bed and breakfast:

Il marketing viene definito come quel processo sociale e manageriale diretto a soddisfare bisogni ed esigenze attraverso processi di creazione e scambio di prodotto/servizio e valori. E’ l’arte e la scienza di individuare, creare e fornire valore per soddisfare le esigenze di un mercato di riferimento, realizzando un profitto.

Il Web Marketing efficace non si basa sulla forza di un  unico strumento, ma su una sequenza di fasi che prevedono l’utilizzo di differenti strumenti. Parliamo di intercettazione di domanda consapevole con Google e intercettazione  di domanda latente con Facebook. Considerare strategicamente Google e Facebook come compartimenti stagni è un grave errore poiché in realtà, in tanti casi, si rivelano perfettamente complementari e collaborano, ognuno per il proprio differente ruolo, al raggiungimento dei risultati finali.

Facebook, così come Google, così come il sito web, ecc… da soli non sono la strategia di  (Web) Marketing. Bisogna prendere consapevolezza che quando acquisti “social media marketing” da un’azienda e “Google Marketing” da un’altra, in realtà non stai acquistando pubblicità su diversi canali, ma stai acquistando  delle attività che dovrebbero esser svolte in funzione di una strategia di Web Marketing definita in precedenza. Non stai acquistando due pietanze differenti, ma due ingredienti che, insieme, produrranno 1 sola pietanza: la vendita.

Il Web Marketing è un “processo finalizzato a vendere generando valore per il cliente e profitto per l’azienda”.

Google Adwords potrebbe servire a:

  • Intercettare nuovi clienti;
  • Trasformare (conversione) chi gà ci conosce in cliente (per esempio con il cosiddetto “remarketing”);
  • Vendere nuovamente ai clienti già acquisiti.

La pubblicità su Google è spesso indispensabile in un progetto di Web Marketing, ma allo stesso tempo produce risultati lavorando sinergicamente con altri strumenti, come per esempio un sito che sia in grado di fare lead generation e di convertire i lead in clienti, oppure le e-mail che potrebbero svolgere un “ruolo” simile nella fase di conversione.

Molto importante è il passa parola da parte della gente che ha usufruito del tuo servizio ricettivo.

Le domande da porsi sono le seguenti:

  • Quale buon motivo offro alla gente per stimolarla a passare parola ai loro amici?
  • Quali caratteristiche del mio prodotto/servizio sono abbastanza utili, divertenti, indispensabili da indurre i miei clienti a parlarne bene agli amici?
  • Quali iniziative o servizi nel mio bed and breakfast organizzo che invoglino la gente a a passare parola?
  • Sono in grado di dare ai miei clienti più di ciò che si aspettano, rendendoli entusiasti di servirsi dei miei servizi ?

La gente condivide, commenta ed esprime gradimento più facilmente per i contenuti che generano emozione, Secondo il Prof. Robert Plutchik come emozioni intendiamo: gioia, accettazione, paura, sorpresa, tristezza, disgusto, collera, aspettativa.

Se non conoscete il settore, affidarsi ad un buon esperto di strategia di web marketing è fondamentale per essere concorrenziali e superare la crisi che diverse strutture oggi accusano. Considerare parte del proprio budget su questo versante è a dir poco FONDAMENTALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.